Home » Product » La citazione, il confronto, la dialettica. Esplorazioni letterarie e storiografiche tra ‘600 e ‘900

La citazione, il confronto, la dialettica. Esplorazioni letterarie e storiografiche tra ‘600 e ‘900

Gli articoli qui pubblicati in volume, mai editi a stampa, intendono scavare all’interno del tessuto narrativo e poetico su cui crebbero, in epoca ottocentesca, la letteratura italiana e straniera (in parte). Il periodo scelto, grosso modo, spazia dall’inizio della Restaurazione agli anni precedenti la Grande Guerra, andando oltre in poche eccezioni e secondo un criterio […]

ISBN: 9798733407258

39.99

Categories: ,

Additional information

Author

Giorgio Pannunzio

ISBN

9798733407258

Language

Number of pages

161

Publication year

Publisher

Description

Gli articoli qui pubblicati in volume, mai editi a stampa, intendono scavare all’interno del tessuto narrativo e poetico su cui crebbero, in epoca ottocentesca, la letteratura italiana e straniera (in parte). Il periodo scelto, grosso modo, spazia dall’inizio della Restaurazione agli anni precedenti la Grande Guerra, andando oltre in poche eccezioni e secondo un criterio non uniforme, che però trovi la sua fonte d’armonia nei dettami della semasiologia dei contenuti letterari e dell’analisi comparativa e in una prospettiva – al contempo – diacronica e sincronica. La chiave di lettura, come implicitamente detto nel titolo, il rapporto dialettico tra i testi e tra le opinioni, in una dinamica che cerchi di coniugare criticamente l’impulso citazionale e la diversità ideologica. A partire dalla poesia del primo Ottocento, anche attraverso alcuni confronti relativi a Catullo e a Dante, si passa poi al romanticismo maturo degli Scapigliati e alla poesia dell’epoca simbolista e a quella contemporanea, senza dimenticare (com’è nello stile dell’autore) qualche rilievo critico che si muova sul terreno dei cosiddetti “cultural studies” e della storiografia settecentesca. Il tutto è corredato da note esplicative e corposa bibliografia finale.